Corsi di inglese in Inghilterra e Scozia, Corsi di Inglese in Irlanda, Vacanza Studio Ragazzi Inghilterra e Scozia, Vacanza Studio ragazzi Irlanda, Corsi e Lezioni in Italia Homepage

Edimburgo - città

Il nome 'Edimburgo' deriva dalla parola Gaelica Duneideann, che significa 'fortezza sulla collina'. Edimburgo è stata affettuosamente soprannominata 'Auld Reekie' a causa del fumo (reek) dei suoi numerosi comignoli.
È anche associato ad Edwin, re della Northumbria nel VII secolo. Nel 1436 Edimburgo divenne capitale della Scozia. L'unione di Scozia ed Inghilterra nel 1707 ridusse la sua importanza ma essa rimase pur sempre il centro legale e culturale della regione.

Nei secoli XVIII e XIX fu il punto di ritrovo per un brillante circolo letterario e filosofico che annoverava, fra gli altri, David Hume, Adam Smith, Robert Burns e Sir Walter Scott. A partire dal 1947 ad Edimburgo si tiene ogni anno per tre settimane un Festival internazionale di musica e teatro.

Il patrimonio storico di Edimburgo

Cultura e patrimonio storico abbondano a Edimburgo, sede del nuovo Parlamento Scozzese - il primo in quasi 300 anni. La città accoglie anche la National Galleries of Scotland che include The Scottish National Portrait Gallery contenente i ritratti di famosi uomini scozzesi da Robert Burns a Sean Connery.

I maestosi edifici medievali e i vicoli stretti della parte vecchia di Edimburgo riflettono una città imbevuta della propria storia. La Royal Mile, nel cuore di questa area storica, è un gioiello da esplorare a piedi.
Sulla collina svetta il Castello di Edimburgo, appollaiato alto sulle sue fondamenta di rocce vulcaniche; esso domina la città e al suo interno si possono ammirare gli Scottish Crown Jewels e la Stone of Destiny.
Continuando a scendere verso il basso, molti musei, gallerie, locali eclettici e boutiques sia sulla strada sia nei vicini 'closes' e 'wynds', invitano a deviare dal sentiero battuto e a scoprire tesori nascosti. Alla fine della Royal Mile c'è il Palazzo Holyroodhouse, la residenza ufficiale di Sua Maestà la Regina in Scozia.

Fu qui che Maria, regina di Scozia, trascorse i sei anni del suo regno e Bonnie Prince Charlie tenne la sua corte prima dell'ultima invasione dell'Inghilterra.
Gli ampi viali e le classiche architetture della nuova città in stile georgiano accolgono residenze ricercate, negozi eleganti, bar e ristoranti cosmopoliti.
Una visita alla Georgian House in Charlotte Square evoca il raffinato modo di vivere amato dai cittadini di Edimburgo nel XVIII° secolo. Sul lato nord si estende il Royal Botanic Garden, un'oasi di parchi, serre e rocce artificiali; il Royal Yatch Britannia è ora permanentemente ancorato nel porto ripristinato di Leith, accanto ad un complesso di locali e negozi che danno sul mare, l'Ocean Terminal.
Edimburgo vanta un ricchissimo patrimonio artistico e letterario. Fu nominata dall'UNESCO Città mondiale della Letteratura nell'Ottobre 2004.

Edimburgo è la città natale di Robert Louis Stevenson e di Sir Conan Doyle. Fu qui, inoltre, che Sir Walter Scott scrisse i suoi romanzi e che Robert Burns creò molta della sua poesia. Fu ancora qui che si ricorda la prima partita di golf giocata e che l'Enciclopedia Britannica fu per la prima volta pubblicata.

Vi sono molte facili opportunità per lo svago e il tempo libero: 9 miglia (circa 14 km) di costa per praticare il canottaggio, lungo le quali molte spiagge, numerosi campi da golf e ancora campi per il bowling, il football e l'hockey, campi per il cricket ed il tennis.
Il Meadowbank Sports Center subito ad est della città, inoltre, fu costruito per i Commonwealth Games del 1970.

Le nostre scuole di inglese a Edimburgo sono:

Basil Paterson

Regent Languages Edinburgh

ECS Scotland

 

DOWNLOAD   LINK
  • Nessun pdf disponibile